email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

CINEDAYS 2003 Paesi Bassi

Obiettivo giovani

di 

Ricca programmazione europea nell’ambito di Cinedays per il cinema De Keizer di Deventer. Un avvenimento destinato soprattutto ai giovani, vero obiettivo della manifestazione, ma ai quali la sala olandese consacra il massimo dell’attenzione nel corso dell’intero anno, accogliendo sistematicamente i giovani di tutta Europa in occasione del proprio festival annuale.

Nel primo capitolo della manifestazione, saranno cinque i film proposti ai giovani dal 12 al 18 ottobre: An Angel for May di Harley Cokeliss (Regno Unito, 2002), Zulaika di Diederik van Rooijen (Curaçao, 2003), Someone like Hodder di Henrik Ruben Genz (Danimarca, 2002), La foresta incantata di Angel de la Cruz e Manolo Gómez (Espagne, 2001) e Wallah Be di Aksel de Pia Bovin (Danimarca, 2002).
Seconda parte del programma, fino al 29, sei film scelti tra la produzione europea più recente: Piedras di Ramón Salazar, The Sea di Baltasar Kormákur, L'avversario di Nicole Garcia, Swimming Pool di François Ozon, L’arca russa di Aleksandr Sokurov e Bloody Sunday di Paul Greengrass. Infine a completare questa ricca vetrina, l’omaggio al cineasta francese Jacques Tati con la proiezione di Playtime, Giorno di festa e Les vacances de Monsieur Hulot.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy