email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL / PREMI Svizzera

My Little Sister e The New Gospel sul podio del Premio del cinema svizzero

di 

- Il film di Stéphanie Chuat e Véronique Reymond fa incetta di Quartz mentre quello di Milo Rau riceve il premio per il miglior documentario

My Little Sister e The New Gospel sul podio del Premio del cinema svizzero
My Little Sister di Stéphanie Chuat e Véronique Reymond

I laureati del Premio del cinema svizzero 2021 sono stati annunciati durante la cerimonia filmata in diretta dagli studi della RTS a Ginevra. My Little Sister [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Stéphanie Chuat e Véroniqu…
scheda film
]
di Stéphanie Chuat e Véronique Reymond domina la scena ricevendo quattro premi oltre al più prestigioso (Miglior film di finzione): miglior sceneggiatura, miglior interprete non protagonista per Marthe Keller, miglior fotografia (Filip Zumbrunn) e miglior montaggio (Myriam Rachmuth). Dopo il successo del loro documentario Les Dames [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(2018) le due registe losannesi dimostrano (se ce ne fosse ancora bisogno) con My Little Sister quanto il loro universo artistico fatto di realismo e poesia sia unico e potente. Il Quartz per il miglior documentario è stato assegnato a The New Gospel [+leggi anche:
recensione
intervista: Milo Rau
scheda film
]
del regista (teatrale e cinematografico) e scrittore Milo Rau. Con la collaborazione di Yvan Sagnet, ex operaio agricolo e militante camerunese, Milo Rau crea un nuovo evangelo per il 21esimo secolo, un manifesto toccante e pieno di umanità per un mondo più giusto e rispettoso.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Per quanto riguarda le altre categorie, Your Street di Güzin Kar riceve il Quartz per il miglior cortometraggio, l’altro cortometraggio Darwin’s Notebook di Georges Schwizgebel è ricompensato come miglior film d’animazione e Urban Amazons di Thaïs Odermatt si impone come miglior film di diploma. Needle Park Baby [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Pierre Bonnard torna a casa anche lui con un Quartz, quello per la miglior interpretazione femminile (emozionante Sarah Spale) mentre Alice Schmid viene ricompensata per la colonna sonore del suo documentario Burning Memories. Il Quartz per il suono, assegnato quest’anno per la prima volta, va a Peter Bräker per il suo lavoro sul sorprendente e a tratti surreale Nemesis [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Thomas Imbach. Per questa edizione 2021 non è stato attribuito nessun premio nella categoria miglior interpretazione maschile a causa del numero troppo ridotto di attori eleggibili. Il Premio speciale dell’Accademia è stato conferito a Linda Harper per i costumi dei film Of Fish and Men [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Needle Park Baby e Spagat [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Christian Johannes Koch
scheda film
]
. Il Premio d’onore per la carriera cinematografica (discorso d’elogio tenuto dal direttore della Cineteca svizzera Frédéric Maire) è stato assegnato all’attrice Lilo Pulver (Liselotte Pulver).

I premi:

Miglior film
My Little Sister [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Stéphanie Chuat e Véroniqu…
scheda film
]
- Stéphanie Chuat e Véronique Reymond

Miglior documentario
The New Gospel [+leggi anche:
recensione
intervista: Milo Rau
scheda film
]
- Milo Rau (Germania/Svizzera)

Miglior cortometraggio
Your Street - Güzin Kar

Miglior film d’animazione
Darwin’s Notebook - Georges Schwizgebel (cortometraggio)

Migliore sceneggiatura
My Little Sister - Stéphanie Chuat, Véronique Reymond     

Migliore interprete femminile
Sarah Spale - Needle Park Baby [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]

Migliore interprete non protagonista
Marthe Keller - My Little Sister        

Migliore musica da film
Alice Schmid - Burning Memories

Migliore fotografia
Filip Zumbrunn - My Little Sister

Miglior montaggio
Myriam Rachmuth - My Little Sister

Miglior suono
Peter Bräker - Nemesis [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]

Miglior film di diploma
Urban Amazons - Thaïs Odermatt

Premio speciale dell’Accademia
Linda Harper, per i costumi nei film Of Fish and Men [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, Needle Park Baby e Spagat [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Christian Johannes Koch
scheda film
]

Premio d’onore
Lilo Pulver, per la sua carriera come interprete cinematografica

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy