email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE / FINANZIAMENTI Italia / Stati Uniti

Iniziano negli Stati Uniti le riprese del lungometraggio di Luca Guadagnino Bones and All

di 

- Il film è interamente finanziato dalle società italiane The Apartment Pictures, 3 Marys, Memo, Tender Stories, Adler, Elafood, Elafilm, Manila, Serfis e Wise

Iniziano negli Stati Uniti le riprese del lungometraggio di Luca Guadagnino Bones and All
Il regista Luca Guadagnino sul set di Chiamami col tuo nome (© Sony Pictures)

Bones and All (titolo provvisorio), il primo film del regista italiano Luca Guadagnino sul suolo americano, ha iniziato la produzione in location nell'area dei tre stati dell'Ohio. Il film segna la prima collaborazione tra Guadagnino e l'attore Timothée Chalamet dopo Chiamami col tuo nome [+leggi anche:
recensione
trailer
Q&A: Luca Guadagnino
scheda film
]
, candidato all’Oscar. Si tratta del primo lungometraggio di finzione di Guadagnino dopo Suspiria [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, presentato alla Mostra di Venezia nel 2018. Nel frattempo il regista aveva girato il documentario Salvatore: Shoemaker of Dreams [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
e la serie televisiva We Are Who We Are [+leggi anche:
recensione
scheda series
]
.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Adattamento del romanzo Bones & All di Camille DeAngelis, il film diretto da Guadagnino è scritto dal suo collaboratore di lunga data David Kajganich (Suspiria, A Bigger Splash [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Luca Guadagnino
scheda film
]
). Il film racconta la storia di un primo amore, quello che porta Maren, una giovane donna che impara a sopravvivere ai margini della società, e Lee, un reietto vagabondo dall’animo combattivo, a unirsi e intraprendere un’odissea di centinaia di chilometri nell’America di Ronald Reagan, tra botole, passaggi segreti e stradine di provincia. Tuttavia, per quanto si sforzino, qualunque strada sembra riportarli al loro tremendo passato, fino al momento finale che deciderà se il loro amore sia realmente in grado di sopravvivere al loro essere altro rispetto al mondo che li circonda.

Accanto a Chalamet recitano Taylor Russell, Mark Rylance, André Holland, Jessica Harper, Michael Stuhlbarg, David Gordon-Green, Francesca Scorsese e Chloë Sevigny. Il cast tecnico include lo scenografo Elliott Hostetter, che in precedenza aveva collaborato con Guadagnino in We Are Who We Are, e il direttore della fotografia Arseni Khachaturan. Una collaboratrice usuale di Guadagnino, Giulia Piersanti disegna i costumi, mentre Fernanda Perez cura il trucco e Massimo Gattabrusi le acconciature. Francine Maisler è direttore del casting.

Il film è interamente finanziato dalle società italiane The Apartment Pictures (del gruppo Fremantle), 3 Marys di Enzo Ricci, Memo, Tender Stories, Adler, Elafood, Elafilm, Manila, Serfis e Wise. Un film Frenesy Film Company e Per Capita Productions, Bones and All è prodotto da David Kajganich e Theresa Park con Per Capita (Stati Uniti), Luca Guadagnino e Marco Morabito con Frenesy, Francesco Melzi d'Eril e Gabriele Moratti con Memo, Lorenzo Mieli con The Apartment Pictures e Peter Spears con Cor Cordium (Stati Uniti). Produzione esecutiva di Giovanni Corrado e Raffaella Viscardi.

Le vendite internazionali saranno curate da The Apartment Pictures, Frenesy Film, Memo e 3 Marys.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy