email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE / FINANZIAMENTI Italia

Futura, il doc-inchiesta di Pietro Marcello, Francesco Munzi e Alice Rohrwacher, alla Quinzaine des Réalisateurs

di 

- Il film, prodotto da Avventurosa con Rai Cinema, esplora l’idea di futuro di ragazze e ragazzi tra i 15 e i 20 anni incontrati nel corso di un lungo viaggio attraverso l’Italia

Futura, il doc-inchiesta di Pietro Marcello, Francesco Munzi e Alice Rohrwacher, alla Quinzaine des Réalisateurs
I registi Francesco Munzi, Alice Rohrwacher e Pietro Marcello (© Tiziana Poli)

Un’inchiesta collettiva condotta da tre pesi massimi del cinema d’autore italiano. È Futura [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, il documentario che vede riuniti i registi Pietro Marcello, Francesco Munzi e Alice Rohrwacher in un viaggio attraverso l’Italia durante il quale incontrano ragazze e ragazzi tra i 15 e i 20 anni ed esplorano la loro idea di futuro.

Futura è un ritratto del Paese osservato attraverso gli occhi di adolescenti che raccontano i luoghi in cui abitano, i propri sogni e le proprie aspettative tra desideri e paure. “Ci siamo incontrati alla fine del 2019 con la voglia di realizzare un film insieme”, dicono Marcello, Munzi e Rohrwacher. “A tutti noi è stato chiesto, nel corso della nostra carriera, di partecipare a lavori collettivi realizzando l’episodio di un progetto comune. La realizzazione di un singolo episodio pone tuttavia un grande limite alla possibilità di vivere un’esperienza di vera condivisione. Per noi lavorare insieme significa soprattutto guardare il lavoro dell’altro”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

“Per questo”, aggiungono, “fin dal primo incontro, la nostra idea è stata quella di realizzare un’opera autenticamente collettiva. Così nasce Futura, un lavoro condiviso che ha lo scopo di raccontare i giovani italiani e tratteggiare, attraverso i loro occhi e le loro voci, un affresco del Paese”.

Prodotto da Avventurosa con Rai Cinema, e con il sostegno del Mic, di Sardegna Film Commission, Regione Lazio e con il contributo della Regione Veneto, Futura sarà presentato in prima mondiale alla Quinzaine des Réalisateurs di Cannes, in programma quest’anno dal 7 al 17 luglio.

Delle filmografie dei tre registi ricordiamo, fra gli altri: di Pietro Marcello, La bocca del lupo [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pietro Marcello
scheda film
]
(vincitore del 27° Torino Film Festival e selezionato al Forum e vincitore del Teddy Bear della Berlinale 2010), Bella e perduta [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pietro Marcello ­
scheda film
]
(in concorso al Festival di Locarno nel 2015) e Martin Eden [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pietro Marcello
scheda film
]
(Coppa Volpi a Venezia per Luca Marinelli e Platform Prize al Toronto International Film Festival del 2019); di Francesco Munzi, Anime nere [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Francesco Munzi
scheda film
]
(in concorso alla Mostra di Venezia nel 2014, 9 David di Donatello 2015) e Assalto al cielo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(fuori concorso a Venezia 2016); di Alice Rohrwacher, Le meraviglie [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alice Rohrwacher
intervista: Tiziana Soudani
scheda film
]
(Gran Premio della giuria a Cannes 2014) e Lazzaro felice [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alice Rohrwacher
scheda film
]
(premio della miglior sceneggiatura a Cannes 2018).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy