email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

ITALIA

Tutto pronto per la quinta edizione dell’Olbia Film Network

di 

- Si terrà il 25 e il 26 giugno l’evento che porta in Sardegna le migliori produzioni del cinema indipendente, alla presenza di produttori, distributori, registi, attori e buyers da tutto il mondo

Tutto pronto per la quinta edizione dell’Olbia Film Network
Il direttore artistico di OFN Matteo Pianezzi (a destra) e il responsabile delle attività industry Francesco Lattarulo alla presentazione del programma 2021

Si svolgerà il 25 e il 26 giugno la quinta edizione dell’Olbia Film Network, la manifestazione dedicata ai migliori esordi cinematografici locali, nazionali e internazionali, che anche quest’anno porterà in Sardegna le migliori produzioni del cinema indipendente, alla presenza di produttori, distributori, registi, attori, buyers televisivi e istituti di cultura da tutto il mondo per offrire un festival con proiezioni gratuite aperte al pubblico e incontri professionali.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il film che inaugurerà questa edizione, venerdì 25, è Maternal [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Maura Delpero
scheda film
]
di Maura Delpero, alla presenza dell’attrice Lidya Liberman. Il giorno successivo sarà la volta di Regina [+leggi anche:
recensione
intervista: Alessandro Grande
scheda film
]
, film di Alessandro Grande con protagonista Francesco Montanari che sarà presentato al pubblico alla presenza del regista e dell’attrice protagonista Ginevra Francesconi. Entrambi i lungometraggi riceveranno il premio Opera Prima come migliori esordi dell’anno.

Per quanto riguarda gli incontri professionali, opere prime di finzione di giovani autori (sezione PrimaVera) e progetti internazionali in cerca di coproduzioni internazionali (sezione Minor_IT) saranno presentate a numerosi produttori e distributori fra cui Wildside, Rai Cinema, Amazon Prime Video, TVCO, Fandango, Vivo Film, dispàrte, Rosamont, Intramovies, Cinemaundici, Articolture, Mir Cinematografica, True Colours e altri.

“Le risposte ai nostri bandi sono state molto importanti, soprattutto per i progetti PrimaVera  in cui giovani autori cercano produttori che scommettano sulle loro storie”, ha detto il direttore artistico Matteo Pianezzi presentando ieri il programma, a Olbia. “Minor_IT è un progetto nuovissimo invece, che ci ha imposto un lavoro di scouting impegnativo. L’obiettivo era trovare quattro progetti internazionali di altissimo livello, in un avanzato stadio di produzione, che cercassero un coproduttore minoritario italiano”.

“Stiamo cercando di caratterizzare l’evento sempre più nell’approfondimento della fase di sviluppo e delle coproduzioni internazionali”, ha aggiunto il responsabile delle attività Industry Francesco Lattarulo. “Il nostro mercato si caratterizza per essere la piazza naturale della migliore primavera della produzione cinematografica italiana. Ci sono diverse scuole di pensiero, noi siamo di quella che sostiene che per fare dei film belli bisogna soffermarsi molto sul potenziale internazionale della storia e sulla scrittura della stessa”.

L’Olbia Film Network è sostenuto dal Ministero della Cultura, dalla Regione Autonoma della Sardegna, dalla Fondazione Sardegna Film Commission e dal Comune di Olbia.

I titoli sono:

PrimaVera

All’infuori della mia famiglia - Miro Mastropasqua
Cattiva Strada - Davide Angiuli
Chemio - Gianni Cesaraccio
Fiesta - Giorgio Nicolai
Fiore d’arancio - Edoardo Paoli
Il sentiero delle volpi - Marco Armando Piccinini
Nudi e crudi - Damiano Monaco
Ospiziu - Teresa Sala

Minor_IT

Plan75 (Giappone)
Prodotto da Eiko Mizuno-Gray (Loaded Films)

Parade (Lituania)
Prodotto da Klementina Remeikaite (Afterschool Production)

The Sweetest Bitterness of Ripe Pomegrates (Macedonia)
Prodotto da Elena Stanisheva (Veda FilmProductions)

A Romantic Painter (Argentina)
Prodotto da Lucía Ciruelos (Ruda Cine)

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy