email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

VENEZIA 2021 Giornate degli Autori

Le Giornate degli Autori diventano maggiorenni e spiccano il volo

di 

- Film che faranno discutere e nuova location per la 18ma edizione della sezione autonoma e parallela della Mostra di Venezia, dall’1 all’11 settembre al Lido

Le Giornate degli Autori diventano maggiorenni e spiccano il volo
Madeleine Collins di Antoine Barraud

Dieci film in concorso, 5 eventi speciali e un film di chiusura fuori concorso; 6 opere prime e 22 nazionalità rappresentate; 18 autrici invitate, altrettanti gli appuntamenti con il cinema italiano alle Notti Veneziane. Sono i numeri della 18ma edizione delle Giornate degli Autori, la sezione autonoma e parallela della Mostra del cinema di Venezia che si svolgerà dall’1 all’11 settembre e che, lasciato il suo storico “nido” alla Villa degli Autori, spiccherà il volo – come illustra l’immagine manifesto scelta per questo compleanno speciale – dividendo le sue attività tra la nuova Casa degli Autori e la nuova Sala Laguna (dedicata a Valentina Pedicini), oltre alla tradizionale Sala Perla del Casinò di Venezia.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

“È l’anno in cui ci si domanda quale sia il senso di tutto”, spiega la direttrice artistica Gaia Furrer. “Le autrici e gli autori dei film in concorso ci immergono in storie i cui protagonisti non fanno che chiedersi, più o meno esplicitamente: Chi sono? Mi riconosco in quello che credo di essere? Sono a mio agio con la vita che ho scelto?”. E così, Madeleine Collins [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Antoine Barraud
scheda film
]
, terzo lungometraggio del francese Antoine Barraud, è un thriller hitchcockiano con protagonista una donna dalla doppia identità, incarnata da Virginie Efira. In Tres [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Juanjo Giménez
scheda film
]
del catalano Juanjo Giménez (Palma d’oro a Cannes con il corto Timecode) una sound-designer, colpita da una misteriosa malattia neuro-acustica, è costretta a riconsiderare tutta la sua vita. Il rumeno Immaculate di Monica Stan e George Chiper Lillemark ruota attorno a una ragazza confinata in un centro di riabilitazione per tossicodipendenti che diventa luogo deputato all’osservazione delle relazioni di potere che si instaurano all’interno di un gruppo. Nel polacco Anatomia [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ola Jankowska
scheda film
]
, debutto di Aleksandra Jankowska, una giovane donna, mentre assiste il padre morente, intraprende un viaggio nella memoria della propria vita.

L’unico italiano in concorso è Californie [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alessandro Cassigoli, Case…
scheda film
]
di Alessandro Cassigoli e Casey Kauffman, che tra documentario e finzione segue la crescita di un’adolescente originaria del Marocco trapiantata vicino a Napoli e alla ricerca del proprio posto nel mondo. In concorso, inoltre, il melodramma queer Deserto particular [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Aly Muritiba
scheda film
]
di Aly Muritiba; l’opera prima Al Garib (The Stranger) [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ameer Fakher Eldin
scheda film
]
di Ameer Fakher Eldin, girato sulle Alture del Golan, territorio siriano occupato da Israele dal 1967; Piedra noche [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Iván Fund
scheda film
]
di Iván Fund, sull’elaborazione di un lutto indicibile e l’amicizia tra donne come base dalla quale ripartire; Tu me ressembles [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Dina Amer
scheda film
]
, debutto alla regia della stimata giornalista egiziana Dina Amer (con produttori esecutivi Spike Lee e Spike Jonze), protagonista una giovane francese di origine magrebina ispirata alla reale figura di Hasna Aitboulahchenm, morta durante un blitz della polizia a Saint-Denis; infine Shen Kong, primo film di Chen Guan, ambientato in pieno lockdown tra le strade deserte di una città cinese.

Il tema della ricerca di un senso, del cinema come memoria privata e collettiva, della relazione tra passato e presente, è alla base dei tre documentari fuori concorso: Three minutes. A Lengthening [+leggi anche:
trailer
intervista: Bianca Stigter
scheda film
]
di Bianca Stigter, storica e critica culturale olandese, narrato da Helena Bonham Carter e prodotto da Steve McQueen; Mizrahim, Les oubliés de la terre promise [+leggi anche:
trailer
intervista: Michale Boganim
scheda film
]
della regista franco-israeliana Michale Boganim; Il palazzo [+leggi anche:
trailer
intervista: Federica Di Giacomo
scheda film
]
di Federica di Giacomo (premio al miglior film di Orizzonti per Liberami [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
nel 2016).

Tra gli Eventi speciali fuori concorso: Senza fine [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Elisa Fuksas, ritratto intimo dell’iconica cantante italiana Ornella Vanoni; Il silenzio grande [+leggi anche:
trailer
intervista: Alessandro Gassmann
scheda film
]
, terzo film da regista di Alessandro Gassmann, tratto dall’omonimo testo teatrale di Maurizio De Giovanni; e il film di chiusura della selezione ufficiale, Lovely Boy [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Francesco Lettieri
scheda film
]
di Francesco Lettieri, regista cult della scena musicale indie italiana, che racconta l’altalena di successi e insuccessi di un trapper romano, interpretato da Andrea Carpenzano.

La fotografia del cinema italiano indipendente è affidata alle Notti Veneziane, organizzate in collaborazione con Isola Edipo, sotto la co-direzione artistica di Gaia Furrer e Silvia Jop. Il film inaugurale sarà Welcome Venice [+leggi anche:
trailer
intervista: Andrea Segre
scheda film
]
di Andrea Segre, un racconto corale di come sta cambiando l’identità di Venezia e della sua gente. In programma, spicca il film collettivo Isolation [+leggi anche:
trailer
intervista: Julia von Heinz, Olivier G…
scheda film
]
, che unisce gli sforzi di cinque grandi autori europei, Michele Placido, Julia Von Heinz, Jaco van Dormael, Olivier Guerpillon e Michael Winterbottom, per raccontare i drammi e le rivoluzioni causate dalla pandemia nei propri paesi. Tra i tanti altri titoli proposti, Spin Time, che fatica la democrazia! [+leggi anche:
trailer
intervista: Sabina Guzzanti
scheda film
]
di Sabina Guzzanti; Parole [+leggi anche:
intervista: Umberto Contarello
scheda film
]
, esordio alla regia dello sceneggiatore de La grande bellezza [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Paolo Sorrentino
scheda film
]
Umberto Contarello; Hugo in Argentina [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Stefano Knuchel, sull’illustratore Hugo Pratt; e l’intenso Caveman [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Tommaso Landucci
scheda film
]
di Tommaso Landucci.

Le registe dei due corti targati Miu Miu Women’s Tales quest’anno sono Isabel Sandoval e Kaouther Ben Hania. Come già annunciato, la giuria che assegnerà il GdA Director’s Award (leggi la composizione qui) sarà presieduta per la prima volta in tandem da due cineaste, le bulgare Mina Mileva e Vesela Kazakova (leggi la news).

La selezione delle Giornate degli Autori 2021:

Concorso

Shen Kong - Chen Guan (Macao) (film di apertura)
Al Garib (The Stranger) [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ameer Fakher Eldin
scheda film
]
- Ameer Fakher Eldin (Siria/Germania/Palestina)
Anatomia [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ola Jankowska
scheda film
]
 - Aleksandra Jankowska (Polonia/Francia)
Californie [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alessandro Cassigoli, Case…
scheda film
]
- Alessandro Cassigoli, Casey Kauffman (Italia)
Deserto particular [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Aly Muritiba
scheda film
]
- Aly Muritiba (Brasile/Portogallo)
Imaculat [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Monica Stan, George Chiper…
scheda film
]
 - Monica Stan, George Chiper Lillemark (Romania)
Madeleine Collins [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Antoine Barraud
scheda film
]
- Antoine Barraud (Francia/Belgio/Svizzera)
Piedra noche [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Iván Fund
scheda film
]
 - Iván Fund (Argentina/Cile/Spagna)
Tres [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Juanjo Giménez
scheda film
]
 - Juanjo Giménez (Spagna/Lituania)
Tu me ressembles [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Dina Amer
scheda film
]
- Dina Amer (Egitto/Francia/Stati Uniti)

Fuori concorso

Lovely Boy [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Francesco Lettieri
scheda film
]
- Francesco Lettieri (Italia) (film di chiusura)

Eventi speciali

Il palazzo [+leggi anche:
trailer
intervista: Federica Di Giacomo
scheda film
]
- Federica di Giacomo (Italia/Repubblica Ceca)
Il silenzio grande [+leggi anche:
trailer
intervista: Alessandro Gassmann
scheda film
]
- Alessandro Gassmann (Italia/Polonia)
Senza fine [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Elisa Fuksas (Italia)
Mizrahim, Les oubliés de la terre promise [+leggi anche:
trailer
intervista: Michale Boganim
scheda film
]
- Michale Boganim (Francia)
Three minutes. A Lengthening [+leggi anche:
trailer
intervista: Bianca Stigter
scheda film
]
- Bianca Stigter (Paesi Bassi)

Miu Miu Women’s Tales

Shangri-la - Isabel Sandoval (Italia/Stati Uniti) (cortometraggio)
I and the Stupid Boy - Kaouther Ben Hania (Italia/Francia) (cortometraggio)

Notti veneziane

Welcome Venice [+leggi anche:
trailer
intervista: Andrea Segre
scheda film
]
- Andrea Segre (Italia) (film di apertura)
Caveman [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Tommaso Landucci
scheda film
]
 - Tommaso Landucci (Italia/Svizzera)
Coriandoli - Maddalena Stornaiuolo (Italia) (cortometraggio)
Cùntami - Giovanna Taviani (Italia)
Diteggiatura - Riccardo Giacconi (Italia) (cortometraggio)
Fellini e l’ombra [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Catherine McGilvray (Italia/Svizzera)
Giulia [+leggi anche:
trailer
intervista: Ciro De Caro
scheda film
]
- Ciro De Caro (Italia)
Hugo in Argentina [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Stefano Knuchel (Svizzera)
I nostri fantasmi [+leggi anche:
trailer
intervista: Alessandro Capitani
scheda film
]
- Alessandro Capitani (Italia)
Il mondo a scatti - Cecilia Mangini, Paolo Pisanelli (Italia) (evento di pre-apertura in collaborazione con Bookciak, Azione!)
Isolation [+leggi anche:
trailer
intervista: Julia von Heinz, Olivier G…
scheda film
]
- Michele Placido, Julia von Heinz, Olivier Guerpillon, Jaco van Dormael, Michael Winterbottom (Italia/Gran Bretagna/Germania/Belgio/Svezia) (evento speciale - giornata dell'inclusione 2021)
Les Enfants de Cain [+leggi anche:
trailer
intervista: Keti Stamo
scheda film
]
- Keti Stamo (Francia/Albania/Italia)
Parole [+leggi anche:
intervista: Umberto Contarello
scheda film
]
- Umberto Contarello (Italia)
Princesa - Stefania Muresu (Italia)
Spin Time, che fatica la democrazia! [+leggi anche:
trailer
intervista: Sabina Guzzanti
scheda film
]
- Sabina Guzzanti (Italia)
Tonino De Bernardi – Un tempo, un incontro - Daniele Segre (Italia)
Trastwest - Ivano De Matteo (Italia) (cortometraggio)
Una relazione [+leggi anche:
trailer
intervista: Stefano Sardo
scheda film
]
 - Stefano Sardo (Italia/Francia)

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy