email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

TORINO 2021 Torino Film Industry

Il Torino Short Film Market annuncia i suoi vincitori

di 

- La sesta edizione dell'evento industry dedicato ai cortometraggi ha concluso la sua sessione fisica e ora prosegue online

Il Torino Short Film Market annuncia i suoi vincitori
La regista Alina Șerban durante il pitch del suo progetto vincitore I Matter

La sesta edizione del Torino Short Film Market (TSFM) in modalità ibrida ha avuto inizio il 29 novembre e si concluderà il 10 dicembre. La sezione on-site del mercato ha avuto un fitto calendario che si è svolto dal 1 al 3 dicembre, durante il quale ha partecipato fisicamente a Torino un numero considerevole di registi e professionisti del settore provenienti da tutta Europa e non solo.

La cerimonia di premiazione si è svolta venerdì 3 dicembre e sono stati assegnati un totale di nove premi, per un valore totale di 7.000 euro, in quasi tutte le categorie di pitching, oltre alla Video-Library e alle vetrine XR.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nella sessione di pitching Oltrecorto, dedicata a progetti di lungometraggi e serie televisive ispirati a un cortometraggio esistente e già uscito, è stato assegnato a I Matter, diretto da Alina Șerban, l'Experience Sardegna Award, offerto dalla Fondazione Sardegna Film Commission, che consiste in un viaggio esplorativo dell'isola per tre membri del team del progetto. Si tratta di un racconto di formazione, un dramma di emancipazione e accettazione di sé incentrato su Rebeca, una giovane studentessa in una scuola di recitazione elitaria, dove incontra il suo primo amore. Rebeca fatica a rivelarsi come una persona rom e un'orfana che vive in un sistema di assistenza sociale abusivo. I Matter è prodotto da Ada Solomon per microFILM, società con sede a Bucarest.

Nella sezione XR Content, svoltasi al Museo del Cinema e dedicata a progetti XR immersivi o interattivi, il Premio RAI Cinema, che prevede un'acquisizione in esclusiva per il territorio italiano sull'App di RAI Cinema Channel VR, è andato a Strands of Mind di Adrian Meyer, un'esperienza animata a 360 gradi prodotta da Laura Messner per Filmakademie Baden-Wuerttemberg. Nelle proiezioni di mercato, il Radiator IP Sales Film Festival Strategy Consultancy Award è andato a Vegetable Rising di Shreyom Ghosh.

Alla speciale sessione Pitch Your Fest!, dedicata ai rappresentanti dei festival che programmano cortometraggi, il When East Meets West e MIDPOINT Institute Award daranno a Milan Šimánek, direttore del festival di BRNO16 (il più antico festival cinematografico ininterrotto della Repubblica Ceca), la possibilità di partecipare al WEMW del prossimo anno. L'altro vincitore di questa sezione è stato il FEKK Ljubljana Short Film Festival, il più grande festival internazionale di cortometraggi in Slovenia, presentato dal responsabile della programmazione, Matevž Jerman, e che ha ricevuto un finanziamento di 500 euro.

Al Distributors Meet Buyers, una sessione di pitching per i rappresentanti delle società di distribuzione di cortometraggi, il vincitore è stato Kapitein Kort, un'agenzia di cortometraggi con sede ad Amsterdam fondata nel 2016 da Hidde de Vries, che ha ricevuto una sovvenzione per lo sviluppo. Inoltre, una Menzione Speciale è stata assegnata all'agenzia cinematografica internazionale Morethan, rappresentata da Queralt Pons Serra.

In Short Comedies, il pitch di coproduzione internazionale per i prossimi cortometraggi comici, il vincitore della borsa di studio tra i cinque progetti selezionati è stato The Lovers di Carolina Sandvik, un film horror-relazionale  d'animazione e commedia non romantica, prodotto da Kerstin Übelacker per la svedese We Have A Plan. Infine, dopo la sessione di pitching di XR Stories, dedicata a progetti di narrativa in realtà estesa in qualsiasi fase di sviluppo o produzione con una forte vocazione cinematografica, il contributo allo sviluppo è stato assegnato a Dante's Vision di Massimo Ottoni, dove lo spettatore incarna Dante Alighieri, intraprendendo un viaggio con Virgilio negli Inferi delle anime dannate. Il progetto è prodotto da Federico Turani per Ibrido Studios, in coproduzione con Looptales.

Ecco l'elenco completo dei vincitori del sesto Torino Short Film Market:

Experience Sardegna Award
I Matter - Alina Șerban (Romania)

RAI Cinema Award
Strands of Mind - Adrian Meyer (Germania)

Radiator IP Sales Film Festival Strategy Consultancy Award
Vegetable Rising - Shreyom Ghosh (India)

When East Meets West and MIDPOINT Institute Award
Milan Šimánek - BRNO16 (Repubblica Ceca)

Pitch Your Fest! Award
FEKK Ljubljana Short Film Festival (Slovenia)

Distributors Meet Buyers Award
Kapitein Kort (Paesi Bassi)
Special Mention
Morethan (Spagna)

Short Comedies
The Lovers - Carolina Sandvik (Svezia)

XR Stories
Dante’s Vision - Massimo Ottoni (Italia/Regno Unito)

Il Torino Short Film Market è organizzato dall'Italian Short Film CenterAIACE Nazionale ed è membro del Torino Film Industry, un network formato con il TorinoFilmLab e i Production Days della Film Commission Torino Piemonte. TSFM è supportato da Creative Europe — MEDIA, Direzione Cinema del MiC, Regione Piemonte, Camera di Commercio di Torino, Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, UniFrance, Swedish Film Institute, Film Commission Torino Piemonte, Film Commission Valle d’Aosta, FilmCentrum e Città Metropolitana di Torino.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy