email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BOX OFFICE Belgio

De Zaak Alzheimer il campione

di 

- La storia dell’assassino su commissione malato di Alzheimer conquista il Belgio e dopo oltre un mese resta in cima al box office nazionale raggiungendo i 370mila spettatori

De Zaak Alzheimer il campione

Nelle sale dal 15 ottobre scorso, il film belga De Zaak Alzheimer [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Erik Van Looy ha battuto tutti i record, e dopo poco più di un mese ha raggiunto i 370mila spettatori. Lo scorso week-end era al primo posto del box office fiammingo, battendo le produzioni americane come The Matrix Revolutions. Il distributore KFD afferma che la bella performance del film è dovuta soprattutto alla sua qualità oltre ad un eccezionale passaparola. Ispirato al romanzo di Jef Geeraerts, De Zaak Alzheimer è interpretato da Jan Decleir, Koen De Bouw e Werner De Smedt, mentre la società di produzione MMG, prevede di realizzare una versione del film doppiata in francese. Aggiungendosi agli incassi di film come Any Way the Wind Blows [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Tom Barman, The Emperor’s Wife di Julien Vrebos e Verder dan de maan di Stijn Coninx, il successo della pellicola ha permesso di raddoppiare il numero degli spettatori nelle sale per dei film fiamminghi, arrivando così ai 500mila spettatori Belgio per il 2003. Un anno eccezionale per il cinema nazionale quindi, che dovrebbe proseguire con la prossima uscita di Team Spirit II di Jan Verheyen, previsto per il prossimo 10 dicembre.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.