email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Italia

La primavera del cinema italiano

di 

Numerose le pellicole italiane ospitate ai festival internazionali durante il mese di marzo.
Private di Saverio Costanzo e la coproduzione Hotel Rwanda [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Don Cheadle
intervista: Terry George
scheda film
]
di Terry George vengono presentate tra il 9 e il 13 marzo ad Amsterdam nell’ambito dell’Amnesty International Film Festival.
Vento di terra di Vincenzo Marra sarà presente a marzo contemporaneamente in tre festival: dal 10 al 20, al festival argentino di Mar del Plata insieme alle coproduzioni L’angelo della spalla destra di Djamshed Usmonov e Ingannevole è il cuore più di ogni cosa di Asia Argento; nelle stesse date sarà in programmazione negli USA, al Cleveland International Film Festival, insieme a Certi bambini dei fratelli Frazzi, e in Messico, al Festival di Guadalajara (11-18 marzo).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Il californiano Tiburon Int’l Film Festival presenterà dall’11 al 17 al pubblico statunitense Evilenko di David Grieco, I nostri 30 anni - Generazioni a confronto di Giovanna Taviani e L’isola di Costanza Quatriglio.
È già ieri di Giulio Manfredonia e I tre volti del terrore di Sergio Stivaletti rappresenteranno l’Italia al Brussels International Festival of Fantastic Film dall' 11 al 26 marzo, mentre le tre coproduzioni Le valige di Tulse Luper II e III parte di Peter Greenaway e La Niña Santa di Lucrecia Martel, saranno programmati al Festival di Hong Kong dal 22 marzo al 6 aprile.

Infine ricordiamo i tre titoli italiani selezionati al New Directors/New Films che si svolgerà a New York dal 23 marzo al 3 aprile: Certi bambini di Andrea e Antonio Frazzi, Primo amore di Matteo Garrone e Private di Saverio Costanzo. Da citare tra i film italiani in trasferta, anche Ballo a tre passi di Salvatore Mereu e Il Miracolo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Edoardo Winspeare che verranno presentati il 30 e il 31 nell’ambito della madrileña Noche Italiana, L’ora di religione [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Marco Bellocchio e Hijos di Marco Bechis all’European Film Festival di Riga (30 marzo-3 aprile).
Praga ospiterà invece dall’ultimo giorno di marzo fino all’8 aprile al Febiofest uno speciale omaggio ad Ermanno Olmi programmando 16 titoli tra cui il recentissimo Tickets.
Il mese di marzo vedrà inoltre protagonista l'Italia alla 7ª edizione del Festival di Cinema Italiano di Ajaccio che accoglierà, dal 25 marzo al 2 aprile, la più recente produzione cinematografica italiana.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy