email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Belgio

Un'estate ricca di set

di 

Mentre i fratelli Jean-Pierre e Luc Dardenne andranno a Cannes per presentare in concorso Enfant [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Luc & Jean-Pierre Dardenne
scheda film
]
, altri due autori belgi di fama internazionale si stanno preparando per andare sul set dei loro prossimi film.

La Raison du plus faible di Lucas Belvaux dovrebbe essere girato questa estate a Liegi. Coprodotto da Entre Chien et Loup (BE) e Agat Films & Cie (Francia), con il sostegno della Comunità francese del Belgio e del CNC, il nuovo progetto del regista della trilogia (Un couple épatant [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Cavale [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Après la vie [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) ha ricevuto anche il sostegno di Eurimages (370.000 euro). Come quando realizzò Cavale anche questa volta Belvaux torna al cinema noir con La Raison du plus faible riunendo per l'occasione Eric Caravaca e Natacha Reignier e ritagliandosi anche una parte da attore.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dovrebbe essere sul set questa estate, in Belgio, Francia e Lussemburgo, anche Alain Berliner con un film dal titolo provvisorio Gene Astaire. Si tratta di un omaggio alla commedia musicale con l'analisi dell'universo chiuso di una famiglia, dove da padre a figlio regna la stessa passione per la danza. Nel cast figurano Vincent Elbaz, Jean-Pierre Cassel, Cécile de France e Jeanne Balibar. Prodotto da Artémis Productions (BE) Liaison cinématographique (FR) e Samsa Film (LU), il film ha avuto il sostegno della Comunità francese in Belgio e di Promimage, e conta su un budget di 5,5 milioni di euro. Sarà distribuito in Belgio da Cinéart-Cinélibre e in Francia da TFM Distribution . Le vendite sono in mano a TF1 International e il film dovrebbe uscire nei cinema nella primavera dell'anno prossimo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy