email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Germania

Gente di Berlino a Ludwigshafen

di 

Sette dei 19 film in concorso quest'anno al Festival di Ludwigshafen (30 giugno - 10 luglio) sono delle produzioni berlinesi.

Christian Petzold, autore di Die innere Sicherheit (miglior film tedesco 2001 e premiato dalla critica a Cannes nello stesso anno) aprirà il festival stasera con Gespenster (Ghosts), una tragedia su una madre che cerca la figlia a Berlino, prodotto da Schramm Film Koerner + Weber e coprodotto da Les Films des Tournelles (Francia). Oltre a Falscher Bekenner (Low Profile) di Christoph Hochhäusler (Heimatfilm) e Schläfer (Sleepers) di Benjamin Heisenberg (Juicy Film), entrambi presentati a Cannes, nella selezione sono comprese molte fiction: Allein di Thomas Durchschlag (Lichtblick), Edelweisspiraten di Niko von Glasow (Palladio Film), Katze im Sack (Let the cat out of the bag) film noir di Florian Schwarz (Filmakademie Baden-Wuerttemberg), Keine Lieder über Liebe (No song for Love) di Lars Kraume (Film 1), SommerHundeSöhne (Slight changes in temperature and mind) road movie di Cyril Tuschi (Lala Films), Zeppelin, un film autoprodtto da Gordian Maugg, Die Blaue Grenze di Till Franzen (Discofilm), Mitfahrer (Traffic Affairs) di Nicolai Albrecht (Opal), Adil geht di Esther Gronenborn (DOKfilm), nonché Netto di Robert Thalheim (scuola di Potsdam) e neun realizzato da alcuni studenti di cinema di Monaco. L'amore sarà affrontato in liebeskind di Jeanette Wagner (Beaglefilms) e Liebes Spiel di Britta Sauer (Schmidtz Katze), e in una versione più sinistra Fred Kelemen presenterà Glut (Fallen), una coproduzione tra Germania (Kino Kombat Filmproduction) e Lettonia (Screen Vision) sul malessere di un uomo che ha assistito, impotente, a un suicidio.
saranno poi presentati due documentari: Durchfahrtsland di Alexandra Sell (2Pilots) e Horst Buchholz...mein Papa di Christopher Buchholz e Sandra Hacker (Say Cheese).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

I cinque membri della giuria decreteranno il verdetto il 10 luglio. Al vincitore andranno 50 mila euro.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy