email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BOX OFFICE Italia

Il 2005 si è chiuso a - 8

di 

Il 2005 si è chiuso a - 8

La tendenza europea (con l'eccezione della Gran Bretagna) è confermata dai primi dati italiani sul 2005 forniti da Cinetel, che monitora il 74% delle sale cinematografiche di prima visione. Il calo degli spettatori si attesta sull'8,7 per cento, con 88,1 milioni rispetto ai 96,5 registrati nel 2004. Gli incassi scendono dell'8,1% con 523,2 milioni di euro (nel 2004 erano 569,4).

Significativo, come sempre, il colpo di reni dei film "natalizi": questa volta si è assistito ad un vero corpo a corpo tra i due italiani Natale a Miami (Filmauro) e Ti amo in tutte le lingue del mondo (Medusa), che hanno chiuso il 2005 rispettivamente a quota 16.263.911,29 e 11.781.185,87 . Entrambi hanno battuto i blockbuster hollywoodiani Le cronache di Narnia (distribuito da Buena Vista International Italia) e King Kong (distribuzione UIP).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il film più visto del 2005 è comunque Madagascar (distribuito in Italia dalla UIP) con oltre tre milioni e mezzo di spettatori e oltre 21 milioni di euro di incasso. Segue Harry Potter e il calice di fuoco, con oltre tre milioni di spettatori e oltre 18 milioni di incasso alla fine dell'anno; al terzo posto si piazza il primo italiano, La tigre e la neve [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Medusa) di Roberto Benigni con quasi 15 milioni di euro e due milioni e mezzo di spettatori. Nei top venti compaio l'italiano Manuale D’Amore (FilmAuro) e il britannico Che pasticcio, Bridget Jones! [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(t.o. Bridget Jones: The Edge Of Reason, distr. UIP); la coproduzione USA/Spagna/GB Le crociate (t.o. Kingdom Of Heaven, distr. Medusa) di Ridley Scott; Alexander [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Oliver Stone, coproduzione Germania/Francia/GB/Olanda/USA.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy