email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BERLINO 2006 Concorso

Un eroe da leggenda metropolitana

di 

Un eroe da leggenda metropolitana

Dopo The Elementary Particles [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Franka Potente & Moritz Bl…
intervista: Oskar Roehler
scheda film
]
e The Free Will, è stata la volta del terzo titolo tedesco in concorso. Dividendo ieri il riflettori con Romanzo criminale di Michele Placido , Longing [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Sehnsucht) ci ha mostrato un usuale triangolo amoroso in un modo inusuale, rivelando la regista Valeska Grisebach come un interessante giovane talento da seguire.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
LIM Internal

Longing racconta la storia di Markus, un vigile del fuoco che divide la sua vita apparentemente felice con la moglie Ella. Un giorno, durante viaggio d'affari Markus incontra una cameriera di nome Rose. Si innamora di lei e la sua vita subisce una svolta.

Costruito su ellissi e girato in stile documentaristico, il film non porta niente di nuovo al mondo delle storie d'adulterio. Grisebach tratta comunque il soggetto e i personaggi con sensibilità e ironia, giocando con i vecchi concetti di amore e romanticismo ma senza insistere troppo su entrambi. Questa leggerezza, che può essere presa per superficialità, è probabilmente quello che fa del film un esperienza piacevole ed è anche quello che lo salva dal cadere nel cliché del meolodramma. Il tono si mantiene sereno e quando la violenza alla fine esplode, è probabilmente l'ultimo possibile dimostrazione del bisogno di espressione dei protagonisti. Deludendo le nostre aspettative, il tragico finale annunciato diventa una leggenda metropolitana, che prende forma nella bella scena finale, con i bambini che riferiscono gli eventi e si chiedono se Markus fosse o non fosse un eroe romantico.

Grisebach ha detto alla stampa che molto poco è stato lasciato all'improvvisazione. Comunque la scelta di lavorare con i bambini e con gli esordienti Andreas Müller, Ilka Welz e Anett Dornbusch rende Longing un interessante tentativo di creare momenti di autenticità ed una piacevole sorpresa tra i film candidati all'Orso d'Oro.

Longing è prodotto da Peter Rommel Produktion , che si occupa anche delle vendite internazionali, in collaborazione con ZDF3sat, ZDF and GFP.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.