email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Polonia

Collector colleziona le Aquile

di 

Collector colleziona le Aquile

La cerimonia delle Aquile 2006, che ha avuto luogo ieri sera a Varsavia, non ha riservato sorprese. I premi più importanti assegnati al cinema polacco sono andati ai due film più apprezzati da critica e pubblico e dalle giurie dei festival.

Sei statuette su otto nomination sono state assegnate a Komornik [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(t.i. The Collector) di Feliks Falk: miglior film, regia, attore protagonista(Andrzej Chyra), attrice protagonista (Kinga Preis), sceneggiatura (Grzegorz Łoszewski) e scenografie (Anna Wunderlich). Feliks Falk è salito sul palco anche per ricevere il premio del pubblico che lo ha votato via internet.
L’altro vincitore della serata è Persona non grata di Krzysztof Zanussi che è stato applaudito quattro volte per accompagnare l’Aquila al miglior suono (Wiesław Znyk, Jacek Kuśmierczyk), al montaggio (Wanda Zeman), alle musiche (Wojciech Kilar) e all’attore non protagonista (Jerzy Stuhr).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Dopo Has, Wajda, Różewicz, Konwicki, Polański, Kutz e Kawalerowicz, il premio alla carriera è andato a Jerzy Hoffman (diventato celebre grazie alla trilogia di Henryk Sienkiewicz: Pan Wołodyjowski, Potop, Ogniem i mieczem, traduzione inglese: Colonel Wolodyjowski, The Deluge, With Fire and Sword). “Hoffman si è servito del meglio della cultura polacca per attualizzarla e proiettarla nel futuro” – ha detto il ministro della cultura Kazimierz Ujazdowski.

Miglior film europeo è stato giudicato My Summer of Love [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jean-Paul Rougier
intervista: Pawel Pawlikowski
intervista: Tanya Seghatchian
scheda film
]
di Paweł Pawlikowski che ha superato Knofilikari del ceco Peter Zelenka e Kontroll [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del regista ungherese Nimrod Antal.
L’Aquila (Orły in polacco) viene assegnata dal 1999 dall’Accademia polacca del cinema che conta oltre 500 membri. Tra i candidati di quest’anno si contavano 18 film con almeno una settimana di programmazione nelle sale.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy