email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

USCITE Francia

Astérix sfida Les brigades du Tigre

di 

Con rispettivamente 600, 520 e 385 copie, le tre produzioni maggioritarie francesi che sbarcano oggi nelle sale (Astérix et les Vikings [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Les brigades du Tigre [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Cabaret Paradis) tirano fuori l’artiglieria pesante per contrattaccare le quattro novità americane della settimana. I cinfeili potranno invece scoprire tre perle della produzione europea 2005, il film tedesco Sophie Scholl – Gli ultimi giorni [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, il ceco Something like happiness [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Bohdan Slama
intervista: Pavel Strnad
scheda film
]
(Focus) e la coproduzione fra Germania, Lussemburgo e Francia Fratricide, tre opere pluripremiate nei festival internazionali.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Approfittando delle vacanze scolastiche, SND lancia il film d’animazione Astérix et les Vikings del danese Stefan Fjeldmark (22 M€ di budget, produzione francese di M6 Films, coproduzione d'A.Films A/S Copenhagen). Con 520 copie TFM Distribution punta sull’adattamento per il cinema della serie televisiva Les brigades du Tigre, una produzione Films Manuel Munz di 17,8 M€ di budget con una coproduzione degli italiani di Gam Film. Diretto da Jérôme Cornuau, il film conta su un cast stellare con Clovis Cornillac, Diane Kruger, Edouard Baer, Olivier Gourmet, Stefano Accorsi e Jacques Gamblin, tutti insieme protagonisti delle avventure della prima brigata di polizia motorizzata alla caccia nel 1911 degli anarchici della banda Bonnot. Esce anche l’outsider Cabaret Paradis di Gilles e Corinne Benizio (Shirley et Dino), che potrebbe riservare sorprese con le sue 385 distribuite da Pyramide.

Candidato all'Oscar 2006 come miglior film straniero, Sophie Scholl – Gli ultimi giorni del tedesco Marc Rothemund e con Julia Jentsch, orso d’argento l’anno scorso a Berlino, esce in 34 cinema (distribuzione Les Acacias – leggi il dossier sulla campagna marketing del film). E Why Not Productions ha ripreso l’attività di distribuzione portando in 9 sale Something like happiness del ceco Bohdan Slama, vincitore a San Sebastian nel 2005 (leggi l'intervista col regista). Enfin, Fratricide di Yimaz Arslan, pluripremiato all’ultima edizione del Festival di Locarno è distribuito da Memento Films in 25 copie.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy