email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

CANNES 2006 Quinzaine / Danimarca

L’universo sconcertante di Princess

di 

L’universo sconcertante di Princess

Apre nel segno della trasgressione la Quinzaine des réalisateurs con la proiezione oggi dell’intrigante film danese Princess [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, primo lungometraggio di Anders Morgenthaler. Molto atteso alla vigilia, questo film, all’80% di animazione e al 20% composto da scene recitate da attori in carne e ossa (essenzialmente in video), ha lasciato tutti gli spettatori stupefatti. Uno stupore prodotto dall’universo visivo del regista che è controbilanciato dalla stranezza dell’intrigo e dalla filosofia del film.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Con l’industria del porno in sottofondo, una bambina di 5 anni cresciuta in questo ambiente, molte scene sanguinolente (messe in scena con grande abilità) e un prete alla ricerca della vendetta, Princess colleziona una serie di tematiche che disturbano e che sono trattate con uno stile al confine fra il dramma familiare, le problematiche economico-sociali e la commedia. Questo melange offre anche dei momenti poetici (nei sogni dei personaggi) e un ritratto molto raffinato delle complesse relazioni fra un bambino e un adulto. Il tutto ambientato in uno spazio urbano grigio di grattacieli. Con un approccio grafico molto innovativo, con influenze giapponesi, Anders Morgenthaler denuncia l’industria del sesso a pagamento (le registrazioni della pornostar deceduta Princess valgono 25 milioni di euro) ma offusca le acque sulle motivazioni della vendetta di suo fratello. Una cupezza senza speranza dove solo la morte sembra portare alla pace. E’ un film d’animazione per adulti dove i bambini sono solo dei burattini in un mondo che non ha pietà per l’innocenza.

Prodotto da Zentropa e coprodotto dai tedeschi di Shotgun Pictures, Princess ha ricevuto il sostegno del Danish Film Institut attraverso il Danish Screen per un budget totale di 1,2 milioni di euro. Le vendite sono gestate da Trust Film Sales.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.