email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

VENEZIA 2006 Belgio

Giovani talenti in concorso

di 

Dopo la selezione a Locarno del suo secondo film, il regista belga Joachim Lafosse sarà in concorso a Venezia (leggi la la news) con la sua terza opera. Interpretato dalla francese Isabelle Huppert e dai fratelli Jérémie e Yannick Renier, Nue-Propriété [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, racconto familiare sulla relazione esplosiva di una madre e dei suoi due figli, (leggi l'intervista col regista) è prodotto da Tarantula di Joseph Rouschop, con la partecipazione della RTBF e il sostegno della Communauté Française de Belgique in coproduzione coi francesi di Mact Productions. Rivenduto da Films Distribution, sarà distribuito in Francia da Haut et Court e in Belgio da Cinéart che porterà nelle sale il mese prossimoÇa rend heureux [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Fabrizio Rongione
intervista: Joachim Lafosse
scheda film
]
, il film precedente di Lafosse.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Eva reste au placard les nuits de pleine lune di Alex Stockman sarà anch’esso in concorso. Stockman ha prodotto i suoi film con Kaat Camerlynck attraverso la società Corridor e anche l’opera prima del cantante Tom Barman, Any Way the Wind Blows [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, selezionato a Locarno nel 2003.

Alle Giornate degli Autori si vedrà invece Khadak dei documentaristi Peter Brosens e Jessica Woodworth, film che concorre per il Label Europa Cinema e il premio Luigi de Laurentiis alla migliore opera prima. Conosciuti per i documentari sulla Mongolia, i due registi affrontano attraverso la finzione la storia di un giovane mongolo destinato a diventare uno sciamano. Coprodotto dalla società belga dei registi, Bo Films, coi tedeschi di Ma.Ja.De Filmproduktions e gli olandesi di Lemming Film, Khadak ha ricevuto vari sotegni (Vlaams Audivisueel Fonds, Communauté Française de Belgique, Medienboard Berlin-Brandenburg, Mitteldeutsche Medienförderung, Nederlands Fonds voor de Film), l’investimneto delle reti televisive (ZDF/Arte, NPS ou VRT) ma anche il contributo allo sviluppo del Programma MEDIA e del Cinémart di Rotterdam. Cinéart lo distribuirà in Belgio, Contact Film in Olanda, Pegasos in Germania e Cineworx in Svizzera.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.