email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Italia

Roma e Venezia, accordo sulle date

di 

Roma sposterà in avanti di poco - fine ottobre - la data della sua Festa Internazionale che ha esordito il 13 ottobre di quest'anno. La Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia resterà al suo posto, ad inizio settembre.

A trovare un accordo e chiudere così la guerra dei festival, che ha provocato polemiche durate mesi, è stato ieri il ministro della Cultura Francesco Rutelli, in un incontro a sorpresa con i sindaci delle due città e i direttori dei festival.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

All'incontro era presente anche il sindaco di Torino, il cui festival slitterà a fine novembre (24 novembre - 2 dicembre) per evitare la sovrapposizione con Roma.

Resta ora da definire una strategia comune e disegnare i profili delle tre rassegne. Secondo indiscrezioni, durante la riunione si sarebbe parlato anche di un piano di promozione internazionale dei tre festival, qualcosa di simile ad un "Autunno del cinema italiano". Venezia manterrebbe la sua storica identità, che privilegia l'ufficialità e la tradizione, Roma perseguirà un aspetto più "mainstream" e popolare, Torino conserverà il suo carattere di "officina del futuro", con particolare attenzione alle cinematografie emergenti e ai giovani cineasti. Un ruolo talmente accreditato che Roma dovrebbe rinunciare alla sua sezione di opere prime.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy