email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

USCITE Francia

Nove su 10 sono film europei

di 

Nove produzioni europee si lanciano oggi all’assalto delle sale francesi, riducendo la concorrenza americana a un solo lungometraggio. Questo mercoledì segna anche il debutto di Studio Canal come titolare di una società di distribuzione, al posto della sua filiale Mars Distribution . Prima uscita della struttura così ribattezzata: l’ultra-violento e molto controverso Truands [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Frédéric Schoendoerffer (vedi l’articolo del 20 settembre 2005) con Benoît Magimel, Philippe Caubère, Béatrice Dalle e Olivier Marchal, in 197 copie. In arrivo altre due novità 100 % francesi: Jacquou Le Croquant [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Laurent Boutonnat conGaspard Ulliel, Marie-Josée Croze e Albert Dupontel (Pathé Distribution - 576 copie) e Zone libre [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Christophe Malavoy (TFM Distribution - 193 copie).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Il Regno Unito presenta questa settimana History Boys [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Nicholas Hytner (distribuzione Twentieth Century Fox) e Cashback [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Sean Ellis, opera prima proiettata nelle sezioni parallele dei festival di San Sebastian, Toronto e Roma, e che Gaumont/Columbia TriStar Films lancia in Francia in 174 copie. Da parte sua, il Belgio realizza una doppietta con La couleur des mots [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Philippe Blasband (leggi l'intervista), distribuito da CQFD in 5 copie e la coproduzione canado-belgo-francese Congorama [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Philippe Falardeau (distribuzione UGC - 40 copie), presentato all'ultima Quinzaine des Réalisateurs di Cannes (leggi il resoconto e l’intervista a Olivier Gourmet) e finanziato da Wallimage, la Comunità francese del Belgio e il CNC.

Il giro d'Europa delle uscite passa anche per l'Austria con Silentium [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Wolfgang Murnberger, selezionato nel 2005 al Panorama della Berlinale e Gran premio 2006 del festival del film poliziesco di Cognac (leggi la news – distribuzione Les Films sans Frontières in 21 copie). Infine, uno dei film preferiti di Cineuropa all'ultimo festival di Cannes: la coproduzione turco-francese Climates [+leggi anche:
trailer
intervista: Zeynep Ozbatur
scheda film
]
di Nuri Bilge Ceylan (leggi il resoconto), vincitore sulla Croisette del premio Fipresci assegnato al miglior film della competizione ufficiale e distribuito in 57 copie dal suo coproduttore francese Pyramide.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy