email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PREMI Belgio

Khadak vince ancora

di 

Peter Brosens e Jessica Woodworth hanno ricevuto martedì all'Opéra di Gand il CultuurPrijs van Vlaanderen 2006 voor Film (il Premio della Cultura Fiamminga 2006 al cinema) per Khadak [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jessica Woodworth
intervista: Jessica Woodworth
scheda film
]
, consegnato dal ministro della Cultura, la Gioventù e lo Sport della Comunità Fiamminga, Bert Anciaux. Il premio è assegnato ogni anno dalla Comunità Fiamminga a un'organizzazione o a una persona che contribuisca attraverso la sua attività artistica alla vita culturale delle Fiandre. Per quanto riguarda il cinema, oltre ai due registi erano stati nominati al premio anche l'Afrika Filmfestival, che si svolge ogni anno in primavera a Leuven, e Hilde Van Mieghem, la regista di Dennis Van Rita [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, uno dei successi nelle sale dell'anno passato.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dopo il Leone del Futuro a Venezia, i passaggi a Toronto, Salonicco e Sundance, Khadak, che racconta la storia di un giovane sciamano mongolo alle prese con la propria spiritualità e la rapida modernizzazione della Mongolia, continua a far parlare di sé e sembra sulla buona strada per uscire in America. Coprodotto dai partner abituali dei due registi e della loro casa di produzione Bo Films - i tedeschi di Ma.Ja.De Filmproduktions-GmbH e gli olandesi di Lemming Film - il film è venduto all'estero dai tedeschi di Telepool. Sarà distribuito nei Paesi Bassi da Contact Film , in Germania da Pegasos e in Svizzera da Cineworx. In Belgio, sarà portato sugli schermi il 21 febbraio da Cinéart , dopo un'anteprima al Palazzo delle Belle Arti il 16 febbraio. Cineuropa gli dedicherà presto un Focus.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.