email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

EVENTI Francia

"French Touch" in vetrina a New York

di 

Tre settimane dopo la sua proiezione berlinese, La vie en rose [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Olivier Dahan aprirà domani all'Alice Tully Hall di New York la 12ma edizione del Rendez-Vous with french cinema today, in presenza del regista e dell'attrice Marion Cotillard. Organizzata da Unifrance fino all'11 marzo in tre sale della Grande Mela, la manifestazione propone quest'anno una selezione di 16 lungometraggi francesi in anteprima americana.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nel menù figurano grandi successi al box-office come il thriller Ne le dis à personne [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Guillaume Canet (vincitore di 4 César sabato scorso – vedi la news) e le commedie Prête moi ta main [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Eric Lartigau e Una top model nel mio letto [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Francis Veber. Ma il programma è composto anche da opere viste nel 2006 a Cannes e Venezia, come Flanders [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Bruno Dumont (Gran Premio della Giuria sulla Croisette, leggi l'articolo e l’intervista al regista), Quand j’étais chanteur [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Xavier Giannoli (articolo), La voltapagine [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Denis Dercourt
intervista: Michel Saint-Jean
scheda film
]
di Denis Dercourt (leggi il Focus), L’intouchable [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Benoît Jacquot (news), Meurtrières [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Patrick Grandperret (articolo) e Dans Paris [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Christophe Honoré (articolo).

Saranno proiettati anche la sorpresa Je vais bien, ne t’en fais pas [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Philippe Lioret con la Shooting Star Mélanie Laurent (leggi l’intervista), La faute à Fidel [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Julie Gavras, Les ambitieux [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Catherine Corsini, Chacun sa nuit [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del duo Jean-Marc Barr - Pascal Arnold, L’homme de sa vie [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Zabou Breitman e Il sera une fois di Sandrine Veysset.

Da notare che molti artisti saranno a New York - Guillaume Canet, Bruno Dumont, Denis Dercourt, Benoît Jacquot, Xavier Giannoli, Eric Lartigau, Isild Le Besco, Philippe Lioret, Patrick Grandperret e Catherine Corsini - oltre a numerosi venditori e produttori, in particolare i rappresentanti di StudioCanal, EuropaCorp e Pyramide. Presenza dovuta, visto che il mercato americano ha rappresentato l'anno scorso 75 milioni di euro di incasso e 14 milioni di entrate, ossia un quarto degli incassi mondiali del cinema francese.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy