email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Austria

Diagonale festeggia i 10 anni a Graz

di 

Diagonale festeggia i 10 anni a Graz

La 10ma edizione del festival del cinema austriaco Diagonale (19-25 marzo) si aprirà questa sera a Graz con la proiezione di 42plus, lungometraggio prodotto da Dor Film, in cui Sabine Derflinger manda la protagonista, Christine (Claudia Michelsen), in vacanza in Italia per fare un bilancio della sua vita. Professionista, madre, sposa e amante realizzata, Christine è insoddisfatta; e così incontra il giovane Tamaz (Jacob Matschenz)... Il film, interpretato anche da Ulrich Tukur e Tobias Moretti, è distribuito da Filmladen.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra gli altri lungometraggi di finzione in programma, il film fantascientifico Ainoa [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Marco Kalantari e Nina Munk, Auf bösem Boden [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, satira trash di Peter Koller, Fallen [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Barbara Albert, Immer nie am Meer [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, secondo film del suo collega Antonin Svoboda, il titolo berlinese The Counterfeiters [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Stefan Ruzowitzky (leggi la news), Gefangene di Iain Dilthey, Fremde Haut [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Angelina Maccarone, il popolare horror Dead in 3 Days [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Andreas Prochaska, il film per ragazzi Karo und der liebe Gott [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Danielle Proskar (leggi il Making of), Slumming [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Michael Glawogger, e la coproduzione austro-tedesca Winter Journey [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Hans Steinbichler.

A questo ricco programma si aggiunge una bella selezione di documentari, tra cui Meine liebe Republik di Elisabeth Scharang, Shadowing the Third Man, passeggiata a Vienna sulle tracce del classico di Carol Reed filmata da Frederick Baker, e la coproduzione austro-britannica The Pervert's Guide to Cinema di Sophie Fiennes.

Diagonale celebrerà anche il cinema sperimentale, i cortometraggi e i lavori di giovani registi. La selezione di film è completata da retrospettive, dibattiti e altri eventi paralleli, conformemente all'idea fondatrice del festival: il cinema è una piattaforma creativa che permette di conoscere il mondo che ci circonda e prende vita dalle discussioni che i film scatenano.

Al termine del festival, saranno assegnati premi per un valore totale di 120 000 € (la somma più alta offerta in Austria). Quest'anno, la manifestazione durerà un giorno in più.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy