email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BOX OFFICE Francia

Ritorno di fiamma per i film francesi

di 

L’autunno promette bene per il cinema francese, che ritrova i primi posti del box-office dopo un'estate dominata dalle produzioni americane. Un ritorno di fiamma che vede tre lungometraggi nazionali nelle prime quattro posizioni dell'ultima classifica settimanale: Un secret [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Claude Miller, 99 F [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Jan Kounen e L'ennemi intime [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Florent Emilio Siri.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Lanciato mercoledì in 331 copie da UGC, il sottile Un secret di Claude Miller (news) ha attirato 350 000 spettatori in due giorni, mentre la commedia caustica 99 F di Jan Kounen (articolo) conferma il suo eccellente debutto con un totale di 730 000 entrate in undici giorni di esercizio, con Pathé Distribution che ha portato le copie distribuite da 407 a 444 nella seconda settimana. Quanto a L'ennemi intime (articolo), il film choc di Florent Emilio Siri dedicato alla guerra d'Algeria, raggiunge le 142 000 entrate in cinque giorni (distribuzione SND in 362 copie). Da notare anche la presenza nella Top 10 della commedia L'invité [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Laurent Bouhnik, che il suo distributore EuropaCorp mantiene sulle 460 copie nella terza settimana. Infine, tra le buone sorprese figurano il fenomeno franco-libanese Caramel [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Nadine Labaki (450 000 entrate in sette settimane - Bac Films), Le fils de l’épicier [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Eric Guirado (275 000 spettatori in sette settimane – Les Films du Losange) e La Question Humaine [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Nicolas Klotz (80 000 entrate in tre settimane).

Dal canto suo, il cinema europeo si distingue con la produzione anglo-americana 28 settimane dopo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dello spagnolo Juan Carlos Fresnadillo, che totalizza 292 000 entrate nella terza settimana, ma anche con lo stimatissimo Control [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Anton Corbijn (articolo), che ha sedotto 40 000 fan nella prima settimana (distribuzione La Fabrique de Films in 71 copie). Da segnalare anche il buon risultato di La dernière légion di Doug Lefler con 183 000 spettatori in undici giorni (Quinta Communications in 260 copie), i 92 000 ingressi in tre settimane di Mio fratello è figlio unico [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Daniele Luchetti
intervista: Riccardo Tozzi
scheda film
]
di Daniele Luchetti (leggi il FocusStudio Canal in 62 copie) e la bella carriera della Palma d'Oro a Cannes 2007, 4 mesi, 3 settimane e 2 giorni [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Cristian Mungiu
intervista: Oleg Mutu
scheda film
]
di Cristian Mungiu, che totalizza 280 000 entrate in cinque settimane (leggi il Focus - distribuzione Bac Films e Why Not ancora in 199 copie).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy