email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

USCITE Belgio

Una star belga guida il contingente francese

di 

Con quattro produzioni made in Usa in cartellone (The Jane Austen Book Club di Robin Swicord, l'attesissimo blockbuster di Robert Zemeckis Beowulf, Trade di Marco Kreutzpaintner e Underdog di Frederik Du Chau), è You, the Living [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pernilla Sandström
intervista: Roy Andersson
scheda film
]
(leggi il Focus) del regista svedese Roy Andresson, distribuito da Cinéart, a tenere alta la bandiera europea questa settimana accanto a quattro produzioni francesi.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

E la star belga Benoît Poelvoorde, nel cast del lungometraggio di Daniel Cohen Les Deux mondes [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(leggi la news), guida il contingente con una distribuzione assicurata da Belga Film in 30 sale in Vallonia e Lussemburgo. In uscita oggi anche in Francia (leggi la news), Les Deux mondes è una commedia raffinata che sembra aver messo k.o. l'attore. Benoît Poelvoorde ha spiegato recentemente ai media belgi di aver rifiutato il personaggio di Cineman nel prossimo film di Yann Moix, per rimettersi dall'anno trascorso tra questo film, le riprese di Astérix (leggi la news) e il più confidenziale Cowboy [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Benoît Mariage
scheda film
]
del connazionale Benoît Mariage, in arrivo sugli schermi il 4 dicembre.

Ce soir je dors chez toi [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Olivier Barroux con Jean Paul Rouve e Mélanie Doutey, distribuito in 9 sale da Les Films de L'Elysée, e Persepolis [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Marc-Antoine Robert
intervista: Marjane Satrapi, Vincent P…
scheda film
]
(leggi il Focus), uscito in versione inglese da Cinéart a Bruxelles e nelle Fiandre, completano questa settimana molto francese, cui Survivre avec les loups [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Vera Belmont, distribuito da Victory Films, dà un altro tocco nazionale. Il film è infatti una coproduzione belga di Saga Film (leggi la news).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy