email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BOX OFFICE Francia

La vie en rose, gran vincitore 2007

di 

La vie en rose, gran vincitore 2007

A due settimane dalla fine della stagione 2007, il bilancio del cinema francese nelle sale vede trionfare in prima posizione tra le produzioni nazionali al box office annuale La vie en rose [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Olivier Dahan. Con 5,22 milioni di entrate (ossia oltre 31 M€ d'incasso) in Francia, il film che ha lanciato Marion Cotillard verso i Golden Globe si posiziona al sesto posto della classifica generale dell'anno, davanti a Taxi 4 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Gérard Krawczyk, che ha attirato 4,56 milioni di spettatori. Un terzo lungometraggio francese rientra nella Top 10: Ensemble, c’est tout [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Claude Berri con Audrey Tautou e Guillaume Canet, che ha totalizzato 2,3 milioni di ingressi.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
Cineuropa Survey 2020

Seguono il film corale Le cœur des hommes 2 [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Marc Esposito (1,79 milioni di spettatori) e Un secret [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Claude Miller, il cui soggetto difficile ha comunque sedotto 1,63 milioni di aficionados grazie a un cast d'eccezione che comprende Cécile de France, Patrick Bruel, Ludivine Sagnier, Julie Depardieu e Mathieu Amalric. Arrivano poi la commedia Le prix à payer [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Alexandra Leclère con Nathalie Baye, Christian Clavier e Gérard Lanvin a 1,36 milioni di entrate, così come Il mio amico giardiniere [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Jean Becker con il duo Daniel Auteuil - Jean-Pierre Darroussin. La lista dei dieci migliori film francesi del box office 2007 è completata da Molière [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Laurent Tirard con protagonista Romain Duris (1,24 milioni di fan), 99 F [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Jan Kounen con il popolare Jean Dujardin (1,23 milioni) e il lungometraggio d'animazione Persepolis [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Marc-Antoine Robert
intervista: Marjane Satrapi, Vincent P…
scheda film
]
(leggi il Focus) del duo Marjane Satrapi - Vincent Paronnaud, che ha terminato la sua eccezionale carriera a 1,2 milioni di entrate. Da notare che Le Renard et l’enfant [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Luc Jacquet promette molto bene con 700 000 spettatori in cinque giorni.

Sul fronte europeo, al di là dei blockbuster americano-britannici (Harry Potter e l'Ordine della Fenice [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
a 6,18 milioni di entrate e La bussola d'oro a 1,2 milioni in dodici giorni), il miglior risultato dell'anno appartiene senza dubbio al fenomeno tedesco Le vite degli altri [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Florian Henckel von Donner…
intervista: Ulrich Muehe
scheda film
]
di Florian Henckel von Donnersmarck, che registra 1,51 milioni di spettatori. Ma il documentario inglese Planet Earth di Alastair Fothergill non è da meno, con 1,26 milioni di supporter.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.