email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Svizzera

NIFFF: Méliès d’argento alla Svezia

di 

NIFFF: Méliès d’argento alla Svezia

Più di 20000 spettatori hanno assistito all'Ottavo Festival Internazionale del Cinema Fantastico di Neuchâtel, che si è concluso il 6 luglio. La giuria della competizione internazionale, presieduta dal regista americano Joe Dante, ha assegnato il Premio H.R. Giger - Narcisse del miglior film a Sleep Dealer di Alex Rivera (USA, Messico).

Vincitore di una menzione e del Premio dei giovani, Let the Right One In [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: John Nordling
intervista: Tomas Alfredson
scheda film
]
dello svedese Tomas Alfredson ha conquistato il Méliès d’argento del miglior lungometraggio fantastico europeo. Il film si candida così al Méliès d’oro, la cui cerimonia si terrà a ottobre a Sitgès in occasione del 41mo Festival internazionale del cinema catalano.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Un'altra menzione e il Premio Titra Film sono andati a Tôkyô! [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, film a episodi co-firmato da Bong Joon-ho, Leos Carax e Michel Gondry (Francia, Giappone, Germania, Corea del Sud).

Infine, i due film premiati dal pubblico sono CJ7 del regista di Hong Kong Stephen Chow (Premio TSR) e Om Shanti Om dell'indiano Farha Khan (Premio Mad Movies).

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.