email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

VENEZIA 2008 Giornata degli Autori

A Country Teacher accolto con calore al Lido

di 

Il terzo film di Bohdan Slamá, A Country Teacher [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Bohdan Slama
scheda film
]
, ha commosso profondamente il pubblico presente alla proiezione ufficiale di ieri al Palalido, che ha tributato al film un lungo applauso. La storia di un insegnante omosessuale trentenne (Pavel Liška) che da Praga si auto-esilia in campagna e stringe un’amicizia con una madre di mezza età (Zuzana Bydžovaská) e con il figlio adolescente, è un ritratto intelligente e sensibile di tre persone sole che cercano il proprio posto nel mondo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Slamá ha detto di aver scritto il film dopo essersi trasferito in campagna sei anni fa ed essersene innamorato, arrivando a girare A Country Teacher in un paese vicino al posto in cui abita. Come fa abitualmente, ha sviluppato il film cominciando prima dai personaggi e poi mettendo insieme la storia nella quale questi dovranno interagire.

Il regista ha inoltre ammesso che il progetto è nato anche dal desiderio di lavorare con la Bydžovaská, un’attrice dotata di grande naturalezza e di uno straordinario talento. “Lei all’epoca non lo sapeva, ma sono stati il suo talento e la bellezza della sua anima a guidarmi”, ha detto. Slamá aveva invece dei dubbi sul fatto di lavorare di nuovo con Liška, protagonista dei suoi due film precedenti, “ma in fondo sapevo già che il ruolo dell’insegnante doveva essere suo. Tutti e due [Liška e la Bydžovaská] recitano col cuore, che è il solo modo che conosco di raccontare una storia”.

Quando il delegato generale delle Giornate degli Autori Fabio Ferzetti ha definito lo stile del film come fortemente classico, Slamá ha replicato: “Non so davvero cosa significhino i termini ‘classico’ e ‘moderno’. Vorrei solo tenere i piedi per terra e continuare a fare film dando il massimo”.

Sebbene A Country Teacher sia spesso definito come la terza parte di una trilogia cominciata con The Wild Bees, al quale ha fatto seguito Something Like Happiness [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Bohdan Slama
intervista: Pavel Strnad
scheda film
]
, Slamá dice: “Faccio sempre film su persone in cerca d’amore. Tutti parlano di una trilogia ma probabilmente anche il mio prossimo film tratterà lo stesso tema!”

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy