email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

OSCAR 2009 Bulgaria

Zift in corsa per gli Academy Awards

di 

Il comitato bulgaro per gli Oscar ha selezionato il neo-noir Zift [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
come candidato locale alle nomination agli Oscar nella categoria Miglior Film in Lingua Straniera. La decisione segue l'assegnazione al film del Premio al Miglior Regista del Moscow International Film Festival (MIFF) e la nomination agli European Film Academy Award, che si terranno a dicembre.

Zift è in corsa inoltre per il riconoscimento nazionale Golden Rose del Varna Film Festival (3-9 ottobre).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Diretto dall'esordiente Javor Gardev, noto attore teatrale, il film, che vede la partecipazione della modella bulgara Tanya Ilieva, è stato definito il miglior lungometraggio locale dal 1989. Premiato al MIFF per la sua "eccellente unione di azione e satira caustica sul passato totalitario della Bulgaria negli anni '60" — come descritto da Liv Ullmann, membro della giuria — Zift è tratto dal romanzo omonimo di Vladislav Todorov e narra gli anni cupi dell'era comunista.

Zift segue le vicende — in una notte degli anni '60 — di un uomo, detto 'la Tarma', con flashback che vanno dalla sua reclusione per omicidio al rilascio, dopo l'affermazione del regime comunista nel 1944. Girato in bianco e nero dal direttore della fotografia Emil Hristow (The World Is Big and Salvation Lurks Around the Corner [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Under the Same Sky), il film ricostruisce il periodo con ironia e intensità, ed un elaborato uso delle luci.

Zift è il primo film di Miramar, con sede a Sofia, è stato supportato dal Bulgarian National Film Center e dalla televisione bulgara, per un costo totale inferiore al milione di euro. Sono attualmente in corso trattative per un remake americano, poiché i produttori statunitensi hanno mostrato un forte interesse subito dopo la sua proiezione, a inizio mese, al Toronto Film Festival.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy