email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Slovacchia

Un nuovo fondo per l'audiovisivo

di 

Un nuovo fondo per l'audiovisivo

Nel corso di un panel tenutosi durante il 10° Bratislava International Film Festival (che si è concluso il 5 dicembre), l'Audiovisual Information Centre (AIC) dello Slovak Film Institute ha annunciato un nuovo Fondo per l'Audiovisivo e presentato le (co)produzioni domestiche previste per l'uscita nel 2009 e 2010.

Il nuovo Fondo sarà creato a gennaio 2009 ed il suo budget, che dovrebbe superare gli 8 milioni di euro, arriva da diverse fonti: Ministero della Cultura e una speciale imposta sui materiali audiovisivi e sulla loro promozione (una percentuale degli incassi dalla pubblicità televisiva etc).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Il Fondo garantirà inoltre lo status necessario alle co-produzioni europee. Il primo bando per i progetti sarà annunciato nell'autunno 2009. L'attuale sistema di supporti si è concluso con un bando a novembre 2008.

Sono stati presentati inoltre 28 film di fiction, sei d'animazione, e 14 non-fiction in varie fasi della produzione: sviluppo, produzione e post-produzione. Più della metà dei progetti sono co-produzioni, per la maggior parte dell'area Visegrad (Repubblica Ceca, Polonia e Ungheria), alcune realizzate con altri paesi europei (Germania, Irlanda, Italia) o fuori dal continente (USA).

All'inizio del 2009 saranno distribuiti due lungometraggi slovacchi: Mosquito's Tango di Miloslav Luther (22 gennaio, Luther & Partner) e Soul at Peace di Vladimir Balko (29 gennaio, FORZA Production House).

Altri 15 titoli sono previsti per il prossimo anno e 10 ancora per il 2010.

La line-up presentata dimostra che i filmmaker locali hanno iniziato a scoprire generi insoliti per il cinema slovacco, come l'horror di serie B (Death Factory, Furca Film), la commedia (The Corpse Must Die, Trigon Production), il thriller alla Hitchcock (Eye: Face in the Wall, co-prodotto da ALEF Film & Media Group), il thriller psicologico (Former People, D.N.A. Production) ed il musical d'animazione (Stones di Katarina Kerekesova).

L'elenco completo dei progetti può essere scaricato qui.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy