email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

USCITE Francia

Largo Winch: un eroe moderno per un impero finanziario

di 

Largo Winch: un eroe moderno per un impero finanziario

Esce oggi in ben 500 copie distribuite da Wild Bunch Distribution, Largo Winch [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Jérôme Salle, adattamento dei primi due tomi della serie di fortunati fumetti del duo belga Jean Van Hamme - Philippe Francq. Ben accolto dalla stampa, questo film d'avventura ambientato nello spietato mondo della finanza internazionale è interpretato dall'attore emergente Tomer Sisley (Truands [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), l'inglese Kristin Scott Thomas (di recente vincitrice dell'European Film Award della migliore attrice e nominata al Golden Globe 2009 per Il y a longtemps que je t'aime [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
), Miki Manojlovic (Irina Palm [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Sam Garbarski
intervista: Sébastien Delloye
scheda film
]
), Mélanie Thierry, Gilbert Melki, Anne Consigny e il ceco Karel Roden.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Firmata dal regista insieme a Julien Rappeneau, la sceneggiatura racconta le disavventure di Largo, erede sconosciuto del miliardario Nerio Winch, fondatore e principale azionista del Gruppo W. Alla morte del padre, misteriosamente annegato, Largo (Tomer Sisley) che era stato adottato circa 30 anni prima in un orfanatrofio bosniaco, viene imprigionato in Amazzonia con l'accusa di traffico di droga. E se questi due fatti rientrassero in un complotto per prendere il controllo dell'impero Winch? "Il film è a metà tra favola e thriller", spiega Jérôme Salle (molto apprezzato nel 2005 per il suo primo lungometraggio Anthony Zimmer). "Oltre all'avventura, si parla di adozione e di ricerca dell'identità". Una doppia lettura confermata dal co-sceneggiatore: "Vi è l'aspetto moderno dei problemi economici legati alla globalizzazione e al monopolio di gruppi tentacolari. E poi vi è il racconto senza tempo di questo figlio che rifiuta il suo destino".

Girato in 86 giorni a Malta, in Sicilia, a Macao, a Hong Kong e in Francia, Largo Winch, è prodotto da Nathalie Gastaldo per Pan-Européenne e ha beneficiato di un budget di 25 M€, che include le coproduzioni di TF1 Films Production, Wild Bunch e Casa Productions, oltre al sostegno del tax-shelter belga. La musica è composta dal celebre Alexandre Desplat.

Esce questo mercoledì anche il delicato Le chant des mariées [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Karin Albou (La petite Jérusalem), che racconta l'amicizia di due adolescenti (una ebrea e l'altra musulmana) nella Tunisi del 1942 occupata dai nazisti (produzione Gloria Films - coproduzione France 3 Cinéma - Pyramide Distribution in 47 copie) e l'ambizioso Les enfants de Timpelbach di Nicolas Bary con Gérard Depardieu e Carole Bouquet in un villaggio affidato ai suoi abitanti più giovani (produzione Chapter 2 - coproduzione di Onyx Films, M6 Films, i lussemburghesi di Luxanimation e i belgi di Scope Pictures - Pathé Distribution in 306 copie). Les Films du Losange distribuisce invece in 65 copie l'ottimo documentario Les plages d'Agnès [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Agnès Varda (scoperto fuori concorso alla Mostra di Venezia e sostenuto da Arte France Cinéma).

Da notare, sul fronte europeo, le 370 copie disposte da Bac Films del lungometraggio scandinavo per bambini Niko, le petit renne del duo Michael Hegner - Kari Juusonen, le 51 copie lanciate da Océan Films per la produzione italiana La terra degli uomini rossi di Marco Bechis (notato in concorso a Venezia), le otto copie riservate da Artedis al film tedesco Luther di Eric Till (uscito nel 2003 nel suo paese) e l'arrivo nelle sale della coproduzione britannico-irlando-francese Mister Lonely [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
dell'americano Harmony Korine, scoperta al Certain Regard cannense 2007 (distribuzione Shellac).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy