email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Cannes 2017 / Un Certain Regard

pagina:   [1]  2 
Un Certain Regard consacra A Man of Integrity

Un Certain Regard consacra A Man of Integrity

CANNES 2017: Vince il film dell’iraniano Mohammad Rasoulof. Premiata anche l’attrice italiana Jasmine Trinca e Barbara di Mathieu Amalric  

27/05/2017 | Cannes 2017 | Un Certain Regard/Premi

Directions: un paese che ha bisogno di un nuovo cuore

Directions: un paese che ha bisogno di un nuovo cuore

CANNES 2017: Il quarto lungometraggio di Stephan Komandarev esplora alcuni difficili temi nella Bulgaria di oggi  

27/05/2017 | Cannes 2017 | Un Certain Regard

En attendant les hirondelles: tre in uno, tutti algerini!

En attendant les hirondelles: tre in uno, tutti algerini!

CANNES 2017: Karim Moussaoui rivela le sue doti di cineasta in un primo lungometraggio che giustappone tre storie finemente legate a un unico paese  

24/05/2017 | Cannes 2017 | Un Certain Regard

La cordillera: attenzione, turbolenza in arrivo!

La cordillera: attenzione, turbolenza in arrivo!

CANNES 2017: Santiago Mitre si azzarda a mischiare generi, tematiche e atmosfere nel suo terzo film, che si introduce in un summit politico  

24/05/2017 | Cannes 2017 | Un Certain Regard

Fortunata: una donna un destino

Fortunata: una donna un destino

CANNES 2017: L'ex musa di Nanni Moretti Jasmine Trinca è la protagonista del film di Sergio Castellitto, sceneggiato dalla moglie Margaret Mazzantini, nei panni di una parrucchiera di periferia  

24/05/2017 | Cannes 2017 | Un Certain Regard

L’Atelier: la lezione di Cantet

L’Atelier: la lezione di Cantet

CANNES 2017: Partendo da un laboratorio di scrittura le cui questioni si rivelano capitali, Laurent Cantet ci soprende affrontando un tema di un’urgenza e di una gravità sconvolgenti  

23/05/2017 | Cannes 2017 | Un Certain Regard

Dopo la guerra: intellettuale o criminale?

Dopo la guerra: intellettuale o criminale?

CANNES 2017: Annarita Zambrano, regista italiana residente a Parigi, racconta la storia di un ex-militante di sinistra condannato per omicidio in Italia e rifugiato in Francia da vent'anni  

23/05/2017 | Cannes 2017 | Un Certain Regard

Recensione: Montparnasse femminile singolare

Recensione: Montparnasse femminile singolare

CANNES 2017: Léonor Serraille firma un esordio entusiasmante nel lungometraggio con una tragicommedia dinamica guidata da una fantastica Laetitia Dosch  

23/05/2017 | Cannes 2017 | Un Certain Regard

Out: irretito nel vasto mondo

Out: irretito nel vasto mondo

CANNES 2017: Lo slovacco György Kristóf svela un’opera prima dotata di molte qualità formali, al confine tra realismo sociale e parabola assurda  

22/05/2017 | Cannes 2017 | Un Certain Regard

La Bella e le Bestie: "Questa notte ho vissuto di tutto"

La Bella e le Bestie: "Questa notte ho vissuto di tutto"

CANNES 2017: Un’immersione nella dimensione kafkiana per Kaouther Ben Hania, che mostra il calvario, lungo nove piani sequenza, di una giovane ragazza violentata alla ricerca di giustizia  

20/05/2017 | Cannes 2017 | Un Certain Regard

pagina:   [1]  2