email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Locarno 2019 / Cineasti del presente

pagina:   [1]  2 
Recensione: 143 rue du désert

Recensione: 143 rue du désert

Il documentario vincitore a Locarno di Hassen Ferhani su un'area di servizio per camion nel deserto del Sahara è una delizia che brucia a fuoco lento  

23/08 | Locarno 2019 | Cineasti del presente

Recensione: Ivana the Terrible

Recensione: Ivana the Terrible

Ivana Mladenović gioca con vulnerabilità e narcisismo nel suo secondo film  

20/08 | Locarno 2019 | Cineasti del presente

Recensione: The Tree House

Recensione: The Tree House

L'autore vietnamita Trương Minh Quý presenta una riflessione elegiaca sul valore delle immagini  

20/08 | Locarno 2019 | Cineasti del presente

Vitalina Varela esce dalle tenebre per aggiudicarsi il prestigioso Pardo d’Oro del Locarno festival

Vitalina Varela esce dalle tenebre per aggiudicarsi il prestigioso Pardo d’Oro del Locarno festival

Forse non poi così tanto inaspettatamente, sono il rigore e la tenacia del portoghese Pedro Costa che seducono la giuria del Concorso internazionale  

19/08 | Locarno 2019 | Concorso/Cineasti del presente/Signs of Life/Moving Ahead/Piazza Grande/Premi

Elsa Kremser, Levin Peter  • Registi di Space Dogs

Intervista: Elsa Kremser, Levin Peter • Registi di Space Dogs

"Volevamo scoprire cosa pensano i cani del nostro mondo"

Cineuropa ha incontrato Elsa Kremser e Levin Peter, i registi dietro il titolo più controverso al Locarno Film Festival, Space Dogs, per parlare dell'osservazione dei cani e quella delle stelle  

16/08 | Locarno 2019 | Cineasti del presente

Recensione: Here For Life

Recensione: Here For Life

Gli artisti Andrea Luka Zimmerman e Adrian Jackson fanno squadra con dieci londinesi per raccontare storie di resistenza contro la gentrificazione  

16/08 | Locarno 2019 | Cineasti del presente

Recensione: The Cold Raising The Cold

Recensione: The Cold Raising The Cold

Il regista cinese Rong Guang Rong, accompagnato dalla produttrice italiana Ambra Corinti, ci regala un film destabilizzante e brutale sulle conseguenze dell’oppressione  

16/08 | Locarno 2019 | Cineasti del presente

Recensione: Oroslan

Recensione: Oroslan

Matjaž Ivanišin dimostra esserci vita dopo la morte, per lo meno nelle storie che si raccontano  

14/08 | Locarno 2019 | Cineasti del presente

Recensione: Overseas

Recensione: Overseas

Yoon Sung-a dipinge una migrazione economica femminile invisibile, quella delle giovani donne filippine che vanno a lavorare all'estero per ricchi stranieri per poter sfamare le proprie famiglie  

14/08 | Locarno 2019 | Cineasti del presente

Matjaž Ivanišin • Regista di Oroslan

Intervista: Matjaž Ivanišin • Regista di Oroslan

"Credo che ogni persona possa essere una storia"

Abbiamo parlato con il regista sloveno Matjaž Ivanišin in anticipo sulla prima del suo film Oroslan a Locarno  

13/08 | Locarno 2019 | Cineasti del presente

pagina:   [1]  2