email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Flora Gomes - regista di Nha Fala

Video - Venice Film Festival 2002

Nato a Cadice, Gomes è storicamente il secondo e più importante regista della Guinea Bissau

rivedi
real (240x180) [752 kB]

Copia ed incolla il codice nel tuo html per inserire il video, e non dimenticare di citare Cineuropa:


di Federico Greco

Nato a Cadice, Gomes è storicamente il secondo e più importante regista della Guinea Bissau. Nha Fala [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(La mia voce) è il suo quarto lungometraggio.
Nonostante sia sollecitato all'estero e a dispetto delle difficoltà quotidiane che incontra, Flora Gomes


"Nha Fala è una commedia musicale e un racconto moderno che pone il problema della doppia cultura e del rapporto talvolta difficile fra tradizione e modernità".

"La musica è il miglior mezzo di espressione che possiedano gli africani. E' presente nel quotidiano, annuncia le buone e le cattive notizie e aiuta ad esternare i propri stati d'animo".

"Manu Dibango è un mito della musica africana e uno dei miei artisti preferiti. Il nostro è stato un incontro tra un musicista e un regista che condividono la stessa preoccupazione per il futuro del continente a cui appartengono".

"Fatou N'Diaye è una giovane franco-senegalese che ho scoperto nel telefilm di Daniel Vigne, Fatou la Malienne. E' un'attrice con un grande talento. Mi piacciono la sua disponibilità e intelligenza, ed il suo impegno. Sono queste qualità che mi hanno indotto a proporle il ruolo principale nel mio film e non lo rimpiango".

"Il film è stato girato a Capo Verde che ha lo stesso passato coloniale e la stessa lingua, il creolo, della Guinea Bissau, mio paese d'origine. Mi sentivo un po' a casa mia. Non sono però un regista che vuole rinchiudersi nel proprio universo. Credo che girare all'estero sia un'esperienza che arricchisce".

Privacy Policy