email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Semih Kaplanoglu • regista

Berlinale 2010

Semih Kaplanoglu ha spiegato, in riferimento al suo Honey, vincitore della Berlinale, quale sia la collocazione del film all’interno della sua trilogia all’inverso delle gesta di Yusuf

flv (480x270) [20 MB]

Copia ed incolla il codice nel tuo html per inserire il video, e non dimenticare di citare Cineuropa:

Semih Kaplanoglu ha spiegato, in riferimento al suo Honey [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Semih Kaplanoglu
scheda film
]
, vincitore della Berlinale, quale sia la collocazione del film all’interno della sua trilogia all’inverso delle gesta di Yusuf, come funzioni il suo approccio freudiano alla psiche umana, e perché la sua ricerca nell’anima del personaggio sia così profonda ed estesa. Ha inoltre dichiarato quanto significhi, sia per lui che per il suo approccio cinematografico, la vincita dell’Orso d’Oro.

• Guarda le altre interviste del Festival di Berlino 2010:

Leggi anche

Privacy Policy