email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BERLINALE 2021 Panorama

Henrika Kull • Regista di Bliss

"Volevo raccontare una storia d'amore immaginaria ambientata in un luogo dove l'amore è una merce"

di Ana Stanic

BERLINALE 2021: La cineasta tedesca parla del suo nuovo film, in cui due prostitute si innamorano in un contesto dove la loro femminilità è considerata una merce

mp4 (1280x720) 7:17

Copia ed incolla il codice nel tuo html per inserire il video, e non dimenticare di citare Cineuropa:

(In inglese)

La cineasta tedesca Henrika Kull parla del suo nuovo film Bliss [+leggi anche:
recensione
intervista: Henrika Kull
scheda film
]
, proiettato al Panorama della 71ma Berlinale, in cui due prostitute si innamorano in un contesto dove la loro femminilità è considerata una merce.

Leggi anche

Privacy Policy