Beauty and the Dogs (2017)
On Body and Soul (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
I Am Not a Witch (2017)
The Square (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

PRODUZIONE Romania/Spagna/Repubblica Ceca

email print share on facebook share on twitter share on google+

Tudor Giurgiu alle prese con Above Man, the Woman Soars

di 

- La coproduzione tra Romania, Spagna e Repubblica Ceca inizierà le riprese a ottobre

Tudor Giurgiu alle prese con Above Man, the Woman Soars
Il regista Tudor Giurgiu

Il regista rumeno Tudor Giurgiu (Why Me? [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Tudor Giurgiu
scheda film
]
) si prepara all’inizio della produzione del suo quarto film, Above Man, the Woman Soars. Il progetto è una coproduzione tra Libra Film di Giurgiu, Tito Clint Movies (Spagna) e Evolution Films (Repubblica Ceca). Le riprese inizieranno il 18 ottobre e le città spagnole di Cordova, Siviglia e Candás faranno da sfondo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

La storia è tratta da un romanzo, Closeness, scritto dall’autore rumeno Marin Mălaicu-Hondrari. La sceneggiatura, scritta a quattro mani da Giurgiu e Mălaicu-Hondrari, segue Adrian (Mihai Smarandache), un poeta rumeno che arriva in Spagna illegalmente nel 2002. Senza documenti, inizia a lavorare come guardiano notturno di un’attività di un uomo del luogo, Rafael (Luis Bermejo), e la sua vita cambierà per sempre quando incontra Maria (Belén Cuesta), chitarrista di un gruppo jazz. Anche Ariadna Gil interpreterà un ruolo importante, quello della partner di Rafael.

È difficile trovare un film rumeno in cui la partecipazione di un partner straniero sia più considerevole che in Above Man, the Woman Soars. Girato soprattutto in Spagna (parte del film verrà girato nella città rumena di Sângeorz-Băi, luogo di origine di Mălaicu-Hondrari), con un cast di attori e attrici principalmente spagnoli, il film vede la presenza di altri importanti membri della troupe originari della Spagna – la direttrice artistica Sonia Nolla e il costumista Fernando García per citarne alcuni. Il direttore della fotografia è il rumeno Marius Panduru.

Durante una conferenza stampa, Giurgiu ha dichiarato: “Sono rimasto colpito dalla vita di Marin Mălaicu-Hondrari, quindi abbiamo cercato di lavorare insieme per ricreare sia il contesto del primi anni del millennio, quando molti rumeni hanno lasciato la propria terra, vivendo all’estero in condizioni molto difficili, che una storia d’amore condita di diversi temi ricorrenti nella sua prosa e nella sua poesia: la nostalgia dei luoghi in cui è cresciuto, i viaggi e la capacità della gente di immaginare e sognare, di desiderare delle cose che possono essere più o meno raggiunte”.

La distribuzione rumena del film è provvisoriamente programmata per ottobre 2018.

(Tradotto dall'inglese)

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss